Testosterone in crema: migliori prodotti di Febbraio 2021, prezzi, recensioni

Viviamo in un mondo in cui acquistare i farmaci non è strano. Questo è sicuramente un lato positivo della nostra società, ma può non esserlo nel momento in cui di questi farmaci si abusa. L’abuso dei farmaci e purtroppo molto frequente, soprattutto per il fatto che abbiamo così tante possibilità.

Tra i farmaci di cui si abusa ce ne sono tantissimi: si parte dai farmaci per il mal di testa, per arrivare poi a quelli che causano degli effetti negativi un po’ più seri. Tra questi c’è anche il testosterone, la cui efficacia e i cui effetti negativi sono molto sottovalutati. Molte persone pensano che il testosterone serva soltanto per incrementare la massa muscolare e per potenziare le prestazioni fisiche. In realtà è così, ma soltanto in parte.

Il fatto è che per un effetto positivo che il testosterone garantisce, ce ne sono altri dieci negativi. Questo accade soprattutto alle persone che non hanno effettivamente bisogno di un’integrazione ormonale, e dunque a tutte quelle persone che lo prendono per moda. Prima di assumere il testosterone infatti, bisogna sottoporsi a diversi tipi di analisi, soprattutto per tutelare la propria salute.

In questo articolo, il nostro scopo principale è quello di mostrarvi il mondo del testosterone come un mondo oggettivamente pericoloso. Il nostro protagonista di oggi sarà il testosterone in crema, prodotto che utilizzano le persone che soffrono di una qualche carenza ormonale. Naturalmente, non stiamo parlando di un booster o di un prodotto a base naturale che tutti possono usare, ma stiamo parlando di una cosa un po’ più seria.

Nel corso dell’articolo avremo modo di vedere quali sono i pro e contro dell’assunzione esogena, analizzando poi anche il lato un po’ più commerciale di questo farmaco. Alla fine infatti, vedremo quali sono le fasce di prezzo e dove il testosterone in crema si può acquistare. Partiamo subito!

Che cos’è il testosterone?

Sicuramente avrete già sentito parlare del testosterone, o a scuola o in altri contesti diversi. Nonostante presumiamo sappiate che cos’è, abbiamo intenzione di chiarire il tutto. Il testosterone è un ormone steroideo, che quindi fa parte della categoria degli anabolizzanti.

Questo può sembrare scontato, ma è molto importante ricordarlo perché il testosterone esogeno non è di libera vendita. Per aprire giusto una piccola parentesi, il testosterone  senza prescrizione non si può acquistare.

Dunque, tornando alla biologia, il testosterone viene prodotto dagli organi genitali. In particolare, viene prodotto da delle zone che si chiamano gonadi: in queste ultime vi sono delle cellule che si occupano sia della produzione delle cellule sessuali che di alcuni ormoni come il testosterone.

Questo ormone rimane silente per il primo decennio della vita di un essere umano, per poi raggiungere il suo picco nell’età prepuberale e adolescenziale. In quest’ultima fase dà luogo a tutta una serie di cambiamenti fisici che poi caratterizzeranno il corpo maschile in quanto tale. Il testosterone poi si abbassa gradualmente, fino a diventare quasi nullo nella vecchiaia. Questo è molto importante da dire perché l’abbassamento del testosterone potrebbe essere una delle possibili cause che vi spinge ad acquistarlo.

Come avrete ormai dedotto, il testosterone si può assumere in maniera esogena, e quindi attraverso dei farmaci specifici. Le modalità di assunzione sono diverse, ma oggi ci occuperemo del testosterone in crema. Vediamolo subito.

Testosterone in crema

Come abbiamo precedentemente accennato, il la crema è uno dei possibili metodi attraverso cui si assume il testosterone esogeno. La crema a base di testosterone può essere utilizzata sia dagli uomini che dalle donne. Solitamente, il suo uso principale riguarda il desiderio di aumentare la libido. Dunque, stiamo parlando del desiderio sessuale.

Diversamente da tutti gli altri farmaci a base di testosterone, la crema o la pomata non è presente in commercio come vero e proprio prodotto. Infatti, viene preparata dal farmacista appositamente per un certo paziente: il tutto avviene per via di una prescrizione medica. Questo perché bisogna evitare il sovradosaggio, e questo è l’unico modo per prevenirlo.

La confezione ovviamente, sarà utilizzabile per un solo ciclo. Il testosterone infatti, si somministra attraverso dei cicli continui e ripetuti, per questo vi saranno necessarie delle ricette ogni qual volta finirete un tubetto. Come deducibile, la ricetta che vi darà il vostro medico verrà poi ritirata dal farmacista. Quindi, ogni qual volta avrete bisogno di una nuova confezione, dovrete recarvi dal vostro medico.

Pro e contro

Come sappiamo, tutti i farmaci producono sia degli effetti positivi che degli effetti negativi, a prescindere dalla modalità di somministrazione. I pro e contro quindi esistono anche per il testosterone in crema. In questo caso, gli effetti negativi sono quasi assenti. Tuttavia, il riscontro di effetti negativi è riconducibile soltanto al fatto che ne abbiate utilizzata troppa.

  • Gli effetti positivi del testosterone in crema riguardano principalmente l’aumento del desiderio sessuale, che è anche il motivo principale per cui si decide di assumere questo genere di farmaco.
  • Gli effetti negativi invece riguardano la presenza di brufoli e di acne sul viso, cosa che si può evitare assumendone quantità ridotte. Inoltre, si può riscontrare irsutismo, una condizione caratterizzata dall’aumento della peluria corporea. In questo caso la peluria non sarà localizzata, e sarà quindi diffusa in tutto il corpo. In alcuni casi inoltre, si può avere un abbassamento del tono della voce e del timbro.

Migliori marchi, fasce di prezzo e dove acquistarlo

Non essendo presente in commercio come un vero e proprio prodotto, non esistono dei marchi che lo producano. Quelli che troverete non sono altro che dei booster, dei prodotti che quindi incrementano la produzione naturale di testosterone. Dunque: nessun marchio, ma solo la preparazione del farmacista.

I prezzi sono piuttosto alti, anche se sicuramente in questo caso ne vale la pena. Per fare effetto però, il testosterone in crema impiegherà dai due ai sei mesi. Vi diciamo questo perché prima di smettere di usarlo beh, dovrete comprare parecchie confezioni.

Dato che il testosterone in crema viene preparato personalmente dal farmacista, l’unico luogo in cui si può comprare è proprio la farmacia. Non c’è via di scampo: dovrete andare dal medico.

Laureanda in psicologia e futura studentessa di neuropsicologia, amo ciò che studio almeno quanto amo scrivere. Per me scrivere non è solo una fonte di sfogo, ma una vera e propria passione

Back to top
menu
sceltatestosterone.it